Celebrazioni Solstizio d’Inverno 2021.

Per il Solstizio d’Inverno, è un obbligo, all’interno della Tradizione Massonica di Rito Egizio, Celebrare in un Tempio gli Antichi Rituali, dove ovviamente sono stati Regolarmente Tramandati e perpetuati nei secoli.


Quelle Sorelle e quei Fratelli che, seppur a piè di lista di entità massoniche egizie più o meno regolari, non celebreranno ritualmente il Solstizio mancheranno ad un impegno a cui sono stati chiamati da Secoli e per Secoli i nostri Maestri Passati.

Così come è un obbligo per gli Iniziati al grado di Principe R+C partecipare alla Cœna Domini il Giovedì Santo, così è un obbligo per tutti gli iniziati alla Massoneria Egiziana, fin dal grado di Apprendista, partecipare attivamente alle Celebrazioni Solstiziali.

Oggi, 24° giorno del Mese di CHOIAK della Stagione di AKHET, 20 dicembre 2021, nella Tornata Rituale in grado di Apprendista Libero Muratore Egizio della nostra Loggia Perfetta Unione – Loggia Madre del Santuario Egizio d’Italia, all’OdG c’è infatti la Cerimonia per il Solstizio d’Inverno secondo gli Antichi Rituali in nostro possesso.

Celebrazioni Solstizio d'Inverno 2021.

Ecco un breve passaggio.

Pot.mo Maestro:
Che giorno è questo Fratello / Sorella Adonhiram?

Adonhiram:
Pot.mo Maestro, oggi è il 24° giorno del Mese di CHOIAK della Stagione di AKHET, è il giorno più corto dell’anno, da oggi comincia il la risalita ed il trionfo di Aton-Ra, è il giorno in cui Osiride comincia a lasciare le dimore oscure per tornare alla casa sul fiume dove Iside lo attende.

Pot.mo Maestro:
Cosa dobbiamo ad Aton-Ra, mio caro Fratello?

Adonhiram:
Tutto ciò che aggrada l’uomo Pot.mo Maestro. Aton-Ra rappresenta il buon vivere, la speranza, la vera conoscenza e il bene. Egli è il simbolo dell’Armonia Universale, di quella forza aggregante e creativa che noi uomini chiamiamo Amore.

« || »