Domenica 27 gennaio – Giorno della Memoria 2019

Le Sorelle ed i Fratelli della Gran Loggia Italiana di Memphis-Misraïm si uniscono alla grande Catena d’Unione di tutti gli Iniziati del Mondo per non dimenticare quando l’umanità scese nell’abisso più oscuro della propria storia: la Shoah, l’annientamento di un intero popolo, il popolo ebraico.

Che il 27 gennaio rimanga come segno indelebile per non dimenticare mai gli orrori che l’Umanità ha commesso su una parte di essa che credeva estranea ad essa.

Compito di noi Iniziati è anche quello di creare uno sbarramento invalicabile ad ogni forma di odio religioso ed etnico, ma occorre far presto perché all’orizzonte si intravedono già le medesime condizioni degli anni ’30 e ’40 del secolo scorso.

Che il Grande Architetto Dell’Universo, questa volta, rimanga col proprio sguardo rivolto ai suoi figli, gli uomini tutti e conceda agli Iniziati la forza di combattere il male e le tenebre per il bene nostro e di tutta l’Umanità.

« || »